Hotel

Dormire ad Amsterdam

Per quanto Amsterdam sia una città piccolina offre veramente tante possibilità per dormire, infatti ha un’ampia scelta tra hotel, ostelli, bed & breakfast e le particolarissime case galleggianti!

Ci sono veramente molte soluzioni per tutti i budget e al tipo di vacanza che si vuole fare, il mio consiglio é quello di prenotare con veramente largo anticipo per evitare prezzi veramente esagerati! Ecco zona per zona dove per alloggiare:

1 Centro storico

Ovviamente dormire in centro sarebbe la migliore soluzione perché si é a due passi dalle maggiori attrazioni, locali notturni e ristoranti. Il problema ovviamente sono i prezzi alti degli hotel. Se non si hanno grandi pretese però in centro è veramente pieno di ostelli che portano come caratteristica il bagno in comune, e per questo i prezzi hanno veramente prezzi vantaggiosi. Ci sono anche hotel a 1 stella che si differenziano appunto nel poter godere per alcune stanze del bagno privato!

2 Quartiere a luci rosse

A pochi metri da piazza Dam troviamo il famoso quartiere Red Lights! Pieno di locali notturni è la zona con più movida notturna. La sera infatti si popola di ragazzi che entrano ed escono nei vari pub e coffee shop, di curiosi che girano nei piccoli vicoli, di persone che uscendo dai ristoranti decidono di fare una passeggiata lungo i canali! Sicuramente il quartiere più affollato e poco silenzioso se si vuole fare una vacanza all’insegna della tranquillità.

3 Zona musei

Questa zona é sicuramente una zona più tranquilla dove soggiornare con le famiglie. Qui sono infatti concentrati i principali musei come il museo di Van Gogh o il Rijkmuseum. Il quartiere dista dal centro circa 30 minuti a piedi ma grazie all’efficientissima rete di trasporti con soli 10 minuti sarete in centro.

4 Quartiere Jordaan

Questo quartiere si trova a ovest della città ma é sempre dentro la cerchia dei canali, anche se non centralissimo é facile da raggiungere con il tram. Frequentato poco dai turisti la sera di giorno si popola grazie al museo di Anna Frank e alle Nove Stradine famose per i vari negozi vintage, gallerie d’arte e ristoranti.

5 Quartiere De Pijp

Questo quartiere si trova a sud della città. Facilmente raggiungibile con 20 minuti di tram, rimaniamo ancora però nella cerchia dei canali. Ovviamente spostato dal centro città gli hotel hanno stanze più spaziose.

6 Quartiere Est e Noord

Sicuramente essendoci allontanati qui dalla cerchia dei canali possiamo trovare hotel più economici. Questi quartieri sono di recente costruzione e per questo troviamo hotel con stanze più grandi e comode. Tuttavia raggiungere il centro é sempre facile e comodo grazie ai numerosi tram e bus anche di notte.

Hotel in cui ho soggiornato

Hotel ben si trova tra la Damrak e il quartiere a luci rosse, questo hotel ha 1 stella offe stanze con bagno privato, le stanze non sono assolutamente stanze curate o ampie, diciamo che c’è il minimo necessario, come tutte le strutture centrali purtroppo le scale per arrivare alle stanze sono strette e ripide per via delle caratteristiche delle case olandesi. Il personale é molto disponibile e gentile la pulizia e cambio biancheria viene effettuato ogni due giorni!

Hotel Van Onna si trova nel quartiere Jordaan. Stanza minimal e non molto pulita. Cambio della biancheria giornaliero offre inclusa anche la colazione che non é un granché! Offre stanze con affaccio sul canale, le scale per arrivare alle stanze sempre molto strette personale gentile.

Rembrandtplein hotel Anche se in posizione centrale l’hotel ha le camere leggermente più larghe rispetto i canoni degli hotel in centro! Pulito e restaurato da poco. Personale gentile e disponibile. Cambio biancheria giornaliero. Ottimo prezzo per offerta e posizione!

 


Cerca una camera per il tuo viaggio

Cerca su Agoda o su

Autore dell'articolo: Raffy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.